top of page

From South
to North

 progetto di Alevtina Kakhidze 

 Il ruolo di NOS / NOS' role 

EU Partner

 Cosa / What 

Padiglione Ucraino per maltabiennale.art 2024 / Ukrainian Pavilion at maltabiennale.art 2024

 Con / With 

Organizzato da / organized by Past / Future / Art. In partnership con / with Odesa National Fine Arts Museum, Ukrainian Institute, NOS Visual Arts Production, realizzato da / implemented by the NGO Cultural Practices, con il sostegno di / with the support of IZOLYATSIA foundation, Trans Europe Halles, Maly Berlin, cofinanziato da / co-financed by ZMINA:Rebuilding, creato con il supporto dell'Unione Europea nell'ambito di un bando dedicato al sostegno degli sfollati ucraini e del Settore Culturale e Creativo Ucraino / created with the support of the European Union under a dedicated call for proposals to support Ukrainian displaced people and the Ukrainian Cultural and Creative Sector 

 Quando / When 

13 Marzo - 31 Maggio 2024 / 13 March - 31 May 2024

 Dove / Where 

Villa Portelli, Kalkara, Malta

From South to North è il progetto dell’artista Alevtina Kakhidze per il Padiglione Ucraino alla prima edizione di maltabiennale.art. Intrecciando biografia e storia, l'artista indaga il passato imperiale che Malta e Ucraina condividono. La mostra, allestita a Villa Portelli nella località di Kalkara - uno dei tre siti su cui si sviluppa la Biennale -, residenza coloniale ottocentesca, apre a spunti di riflessione sulle intricate dinamiche tra l'Ucraina e il Mediterraneo. Proponendo un ribaltamento della prospettiva geografica che riposiziona Odesa a Nord del Mediterraneo piuttosto che a Sud dell'Impero, nel suo progetto Alevtina Kakhidze disegna, mappa e racconta, l'intreccio paradossale dei destini umani nei contesti imperiali. L’installazione site specific del Padiglione ruota attorno alle immagini del nuovo film All Good? che si dirama nell'ambiente espositivo tramite segni e disegni. Il racconto dell'artista è rivolto alla storia della propria famiglia, innervando una vicenda intima e personale in un contesto internazionale caratterizzato dalla guerra e dalla dicotomia tra impero e colonia. Emerge così una inaspettata vicinanza tra generazioni e tra la storia dei paesi Europei, di Malta e dell'Ucraina.

 

La decolonizzazione si trova nelle domande improvvise e tardive sulle storie della propria famiglia. Sono improvvise, perché sono provocate dalla catarsi. Sono in ritardo perché non ci sono più membri della famiglia con cui discuterne.

 

Alevtina Kakhidze

From South to North is artist Alevtina Kakhidze's project for the Ukrainian Pavilion at the first edition of maltabiennale.art. Interweaving biography and history, the artist investigates the imperial past that Malta and Ukraine share. The exhibition, set up at Villa Portelli in Kalkara - one of the three sites of the Biennale - a nineteenth-century colonial residence, opens avenues for reflection on the intricate dynamics between Ukraine and the Mediterranean. Proposing a reversal of geographical perspective that places Odesa north of the Mediterranean rather than south of the Empire, in her project Alevtina Kakhidze draws, maps and narrates, the paradoxical interweaving of human destinies in imperial contexts. The Pavilion's site-specific installation revolves around the images of the new film All Good?, which branches out into the exhibition space through signs and drawings. The artist's narrative is directed at the story of her own family, grafting an intimate and personal affair into an international context characterised by war and the dichotomy between empire and colony. Thus, an unexpected closeness emerges between generations and between the history of European countries, Malta and Ukraine.

Decolonization is found in sudden, overdue questions about one’s family stories. They are sudden, for they are brought about by catharsis. They are overdue because no family members are left with whom to discuss them.

Alevtina Kakhidze

 Mostra / Exhibition 

Ukrainian Pavilion, Villa Portelli | Kalkara, Malta

13 Marzo - 31 Maggio 2024 / March 13 - May 31, 2024

Mostra "From South to North" / Exhibition "From South to North"

orari di apertura: 10 - 18 tutta la settimana /  opening hours: 10 a.m. - 6 p.m. all week

La mostra dell'artista ucraina Alevtina Kakhidze, curata da Kateryna Semenyuk e Oksana Dovgopolova, cofondatrici della piattaforma di cultura della memoria Past / Future / Art, esplora la decolonizzazione e i passati imperiali condivisi tra Ucraina e Malta per il Padiglione Ucraino. L'esposizione fornisce approfondimenti sulle intricate dinamiche tra Ucraina e il Mediterraneo, con Odessa ora posizionata a nord del Mediterraneo piuttosto che a sud dell'Impero. / The exhibtion by Ukrainian artist Alevtina Kakhidze and curated by Kateryna Semenyuk and Oksana Dovgopolova are - co-founders of the Past / Future / Art memory culture platform - for the Ukrainian Pavilion explores decolonization and shared imperial pasts of Ukraine and Malta. The exhibition offers insights into the intricate dynamics between Ukraine and the Mediterranean, with Odesa now positioned as the North of the Mediterranean rather than the South of the Empire. 

Inaugurazione ufficiale / Official opening

Giovedì 14 marzo, ore 13.00 (Time zone: GMT+1) / Thursday 14 March, 1 pm (Time zone: GMT+1)

Evento speciale per l'apertura al pubblico / Special event for public opening

Happening From Malta to Yalta

Giovedì 14 marzo, ore 15.15 (Time zone: GMT+1) / Thursday 14 March, 3.15 pm (Time zone: GMT+1)

Il giorno dell’apertura, nello spazio pubblico e in particolare sui tragitti d’acqua che l’isola impone, prenderà vita l’happening From Malta to Yalta che completa il progetto. On the day of the opening, in the public space and particularly on the waterways that the island imposes, the happening From Malta to Yalta, which completes the project, will come to take place. 

Appuntamento ore 15:15, fermata del traghetto Cospicua-La Valletta (Partenza traghetto ore 15:30 - Arrivo a La Valletta ore 15:45). Per partecipare si prega di acquistare il biglietto del traghetto prima della partenza (2€) / Rendezvous at 15:15, ferry stop Cospicua-La Valletta (Ferry departure at 15:30 - Arrival in Valletta 15:45). To participate, please purchase the ferry ticket before departure (2€).

____

Nell'ambito del public program del Padiglione, ad aprile si terrà una discussione sulle pratiche museali per affrontare il passato imperiale in collaborazione con Ukrainian Institute e ICOM UK. / As part of the Pavilion’s public program, a discussion on museum practices for working through the imperial past will be held in April in cooperation with Ukrainian Institute and ICOM UK.

@uapavilion_maltabiennale

www.maltabiennale.art

www.pastfutureart.org

logos-black.png
bottom of page