La discoteca

 Primo feature film dell'artista Jacopo Miliani 

 Il ruolo di NOS / NOS' role 

Produzione, cura e distribuzione / Production, curating and distribution

 Cosa / What 

Il primo feature film dell'artista Jacopo Miliani / The first feature film by the artist Jacopo Miliani 

 Quando / When 

2020 - 2021

Gender Bender Festival 2020 | Bologna

16 – 17 September 2020

If I can't dance Festival. Edition VIII - Ritual and Display  | Amsterdam

27 October – 1 November 2020

Centro Pecci | Prato

May 2021

Territoir#6 Performances in Public Space Festival | Nancy

June 2021

EAC Presentation | Montevideo

June 2021

What You See Festival, Utrecht

Novembre 2021 / November 2021

 Communication Campaign 

Press Office - Cross Communication - Social Campaign

#nosproduction 

Tavola disegno 1_3x.png
Tavola disegno 1_3x.png

#Ladiscoteca 

"La discoteca" di Jacopo Miliani è il progetto filmico con cui NOS si aggiudica l'8° edizione di Italian Council, programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT).

Il film d'artista sarà prodotto in collaborazione con APS Arcigay Il Cassero, l'associazione culturale Bottega Bologna, la Fondazione di Amsterdam If I Can't Dance, I Don't Want To Be Part of Your Revolution, e l'Associazione Run by a group / openspace di Nancy, ed entrerà nella collezione del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato. 

 

"La discoteca" si sviluppa come racconto orale e visivo su balli e corpi che animano la scena del clubbing italiano degli anni '80 e '90, quali contesti di contaminazione, trasformismo, relazioni amorose, dal forte potenziale politico e sociale. A metà tra fiction e archivio il film d'artista immagina la discoteca come una “camera dell’amore” in cui si entra due per volta per consumare un atto sessuale rigorosamente controllato, in cui del divertimento e della scoperta non resta traccia mentre si assiste all'inibizione verso ogni tipo di relazione che prevede un confronto diretto, fisico e di pensiero. Se negli anni ’90 le discoteche rappresentavano il luogo fisico della contaminazione, del trasformismo e delle relazioni amorose oggi l'influenzarsi passa per canali diversi da quelli fisici. A partire da temi che alimentano il discorso performativo presente, l'opera di Miliani mette al centro questo spostamento di valore dell'elemento corporeo indagando le dinamiche di controllo e la trasformazione in atto nella dimensione relazionale che ne deriva.

In un futuro distopico le discoteche hanno perso la loro funzione aggregativa e sono diventati luoghi di controllo dell’intimità interpersonale...

 

www.jacopomiliani.info

"La discoteca" by Jacopo Miliani is the film project with whom NOS has won th 8th edition of Italian Council, the international program aimed at supporting Italian contemporary visual arts, promoted by the Directorate-General for Contemporary Art and Architecture and Urban Peripheries (DGAAP) of the Ministry of the Cultural Heritage and Activities and Tourism (MiBACT).

The art film will be produced in collaboration with APS Arcigay Il Cassero, the cultural association Bottega Bologna, the art organisation of Amsterdam If I Can't Dance, I Don't Want To Be Part of Your Revolution, and the French association Run by a group / openspace di Nancy, and it will be acquired by the Centre for contemporary art Luigi Pecci of Prato.

La discoteca" is an oral and visual tale about dances and bodies that animate the scene of Italian clubbing of the 80s and 90s, such as contexts of contamination, transformation, love relationships, with a strong political and social potential. Between fiction and archive, the art film imagines the disco as a "chamber of love" in which you enter two at a time to consummate a strictly controlled sexual act, whitout fun and pleasure of discovery whereas there is inhibition towards any kind of relationship that involves direct, physical and thought confrontation. If in the 90s the clubs represented the physical place of contamination, transformation and love relations, today the influence passes through not-physical channels. Starting from themes that feed the present performative debat, Miliani’s work focuses on this shift in value of the body element, investigating the dynamics of control and the transformation in the relational dimension that derives from it.

In a dystopian future, clubs have lost their function and have become places of control of interpersonal intimacy...

 

www.jacopomiliani.info

Appuntamenti / Dates 

Gender Bender Festival | Bologna

16 - 17 settembre 2020 / 16 - 17 settembre 2020

Presentazione in anteprima di "La discoteca" durante Gender Bender 2020 / Priview presentation of "La discoteca" during Gender Bender 2020

 

CASTING per "La discoteca" - Workshop di Jacopo Miliani /

CASTING for "La discoteca" workshop by Jacopo Miliani

Mercoledì 16 e giovedì 17 settembre / Wednesday 16 and Thursday 17 september 

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna

 

Il workshop esplora la discoteca come luogo di casting che richiede una messa in scena, un gioco, una performance, immaginando come si trasformerà la discoteca del futuro. / The workshop explores the disco as a casting place that requires a staging, a game, a performance, imagining how the future disco will change.

The Disco-archive - Incontro pubblico /

The Disco-archive - talk

Giovedì 17 settembre / Thursday 17 september 

Cassero LGBTI Center 

 

L'artista Jacopo Miliani, assieme a Mariuccia Casadio, Art Consultant di Vogue Italia esperta di tematiche legate a cultura e stile, Luca Locati Luciani, saggista e fondatore di un archivio privato a tema LGBTQIA+, e Mauro Copeta, direttore artistico del Cassero Club e produttore musicale del fenomeno disco queer Hard Ton, introdurranno in anteprima i temi del film "La Discoteca", a partire dalla nascita della discoteca come luogo di archivio, per esplorare come in seguito la dimensione intima della musica e il piacere del corpo che balla lo abbiano aperto alla socialità, trasformandolo in un luogo fondamentale per la storia LGBTQI+. Presentano il progetto e moderano il dibattito Elisa Del Prete e Silvia Litardi, curatrici di NOS Visual Arts Production. / The artist Jacopo Miliani, with Mariuccia Casadio, Art Consultant of Vogue Italia expert on culture and style, Luca Locati Luciani, essayist and founder of a private LGBTQIA+ archive, and Mauro Copeta, art director of the Cassero Club and music producer of the queer musical phenomenon Hard Ton, introduce the themes of the film "La Discoteca", starting from the birth of the disco as a place of archive, to explore how the intimate dimension of music and the pleasure of dancing body have opened it to sociality, turning it into a fundamental place for the LGBTQI+ story. Elisa Del Prete and Silvia Litardi, curators of NOS Visual Arts Production, present the project and moderate the debate.

If I can't dance Festival. Edition VIII - Ritual and Display  | Amsterdam

27 ottobre - 1 novmbre 2020 / 27 October – 1 November 2020

Ritual and Display, a cura di Sara Giannini

 

Hermitage - Performance

31 ottobre 2020 / 31 October 2020

 

Il Palais van de Weemoed (“Il Palazzo della Malinconia”), un vecchio teatro di cabaret situato nel cuore del Red Light District della capitale olandese ospita una performance "segreta" che si diffonde quindi per le strade del quartiere dando vita a un happening inaspettato di zombi adorni di rose. Pensata in preparazione al film, di cui anticipa spirito e poetica, la performance offre l'occasione per realizzare un breve teaser che preannuncia la visione registica di Miliani. / The Palais van de Weemoed ("The Palace of Melancholy"), an old cabaret theatre located in the heart of the Red Light District of the Dutch capital, hosts a "secret" performance that then spreads through the streets of the neighborhood giving rise to an unexpected happening of zombies adorned with roses. Designed in preparation for the film as a preview of the spirit and poetics, the performance offers the opportunity to make a short teaser that heralds the vision of Miliani’s direction.

Centro Pecci | Prato

27 maggio - 4 settembre 2021 / 27 May - 4 September 2021

Mostra La Discoteca / Exhibition La Discoteca

La mostra, a cura di Elisa Del Prete e Silvia Litardi, presenta in anteprima assoluta l'opera "La discoteca", esponendo la scultura neon Babilonia e il film La dicoteca, in occasione della sua ufficiale acquisizione in collezione. / The exhibition, curated by Elisa Del Prete and Silvia Litardi, presents a preview of the work "La discoteca", exposing the neon sculpture Babylon and the film La dicoteca, on the occasion of its official acquisition in the collection.

 

Territoir#6 Performances in Public Space Festival | Nancy

Giugno 2021 / June 2021

 

EAC Presentation | Montevideo

Giugno 2020 / June 2021

 

What You See Festival | Utrecht

Novembre 2021 / November 2021

NOS

  • Facebook_NOS
  • Tavola disegno 1_3x

051203010215 for NOS 2019 all rights reserved.

nos.png